QUATTRO BUONI MOTIVI PER PENSARCI BENE PRIMA DI RIFARTI I DENTI ALL’ESTERO

QUATTRO BUONI MOTIVI PER PENSARCI BENE PRIMA DI RIFARTI I DENTI ALL’ESTERO

Turismo dentale: perché evitarlo soprattutto se devi mettere gli impianti dentali

 C’è ormai da qualche anno, in Italia, un trend che porta a cercare dentisti e cure odontoiatriche all’estero, in particolare nei paesi dell’Est Europa.

Le mete più scelte sono solitamente Croazia, Ungheria, Romania, Moldavia e negli ultimi anni anche l’Albania la quale si è resa competitiva grazie a una burocrazia snella e un’ottima conoscenza della lingua italiana tra la popolazione del luogo.

Anche se è una tendenza in calo, sono ancora molti gli italiani che ogni anno optano per terapie dentistiche all’estero spesso attirati dalle migliaia di offerte promosse sul web e da testimonianze poco attendibili che hanno fini promozionali più che vera volontà di informare.

La fascia di popolazione in cui è più frequente il turismo odontoiatrico, è quella delle persone in pensione che spesso preferiscono risparmiare e scelgono di partire, magari in estate, approfittando anche di vantaggiosi pacchetti low cost volo+soggiorno.

Proprio nel caso delle persone più anziane la questione si fa spinosa perché i tipi di interventi per cui si parte sono di solito i più complessi ovvero gli interventi di implantologia a carico immediato: i famosi “denti in sole 24 ore” pubblicizzati a tappeto.

Ad ogni modo, le motivazioni della decisione di curarsi fuori dallo stivale sono quasi sempre le stesse:

  • Prezzi bassi
  • Tempi brevi

Vediamo meglio, però, questo cosa può implicare.

 

1. Prezzi bassi, qualità… pure!

Per quanto riguarda i prezzi sicuramente essendo il costo della vita, del lavoro, dei dipendenti meno cari e le tasse più basse, l’odontoiatria estera si pone sul mercato in modo molto competitivo.

Tuttavia bisogna stare attenti nella selezione della clinica cui affidarsi perché in alcuni casi prezzi troppo bassi potrebbero nascondere l’uso di materiali scadenti e scarsa perizia (uso di tecniche sbagliate o obsolete, poca esperienza del personale), fattori capaci di creare dei rischi per la salute e costringere a successivi interventi riparativi.

Nuovi interventi significa nuovi viaggi e quindi spese di vitto e alloggio non precedentemente calcolate!

Inoltre fuori dall’Italia i controlli sui laboratori sono differenti e i riconoscimenti ufficiali, così come i titoli di studio, sono più difficili da verificare per chi non è del luogo. In Italia tutti gli odontoiatri sono obbligatoriamente iscritti all’Albo e puoi controllare con facilità se un professionista è abilitato o meno all’esercizio della professione.

2. La gatta presciolosa fece i figli ciechi

 Tempistiche troppo brevi possono trasformarsi in un rischio per la salute.

Nei casi complessi diffidate di tempi di intervento della durata di una settimana o anche meno: un trattamento efficace e di lunga durata ha bisogno di diagnosi accurate e spesso di settimane di recupero tra un intervento e l’altro.

L’odontoiatria in “un solo giorno” si può eseguire efficacemente solo se ci sono determinate condizioni ma…se queste mancano e tu sei già in Croazia sdraiato sulla poltrona?

Si potrebbe correre ai ripari con impianti post-estrattivi immediati e protesi a carico immediato, ma queste due tecniche se non vengono eseguite correttamente possono farti avere dolori ed infezioni ed un insuccesso di tutto il trattamento.

C’è da dire poi che all’estero vi è la tendenza a estrarre gli elementi dentari anche quando è possibile agire in maniera più conservativa; questo perché laddove le cure fossero più lunghe, le cliniche verrebbero meno alla promessa fatta al pubblico sia in termini di tempistiche.

Gli Odontoiatri però, essendo dei professionisti intellettuali, esercitano la loro attività nel rispetto del codice deontologico e dei principi della professione, motivo per cui un bravo dentista dovrebbe fare di tutto per salvare gli elementi dentari anche se questo ha un costo minore rispetto alla sostituzione con un impianto.

 

3. E se qualcosa va storto?

 Facendo tutti gli scongiuri del caso, è bene comunque chiedersi cosa può accadere se l’intervento non va a buon fine.

Nel peggiore dei casi, ovvero se si volesse denunciare chi vi ha danneggiato, il rischio è di rimanere incastrati in situazioni complicate perché adire le vie legali quando si tratta di società e persone fuori dal territorio italiano è un processo complesso e dispendioso.

In Italia la normativa in materia di salute, di sicurezza sul lavoro, di scadenze dei farmaci, certificazione dei materiali e sulle conformità delle protesi dentali è molto severa; in più tutti gli odontoiatri hanno un’assicurazione di responsabilità civile professionale mentre all’estero tutto questo non è ben definito.

Il paziente nel nostro territorio nazionale ha inoltre sempre diritto di accesso alle proprie cartelle cliniche che il dentista ha l’obbligo di conservare al fine di poter sempre giustificare le sue scelte cliniche in caso di contenziosi o denunce.

 

4. Il dentista è un punto di riferimento

In Italia hai sempre il TUO dentista come punto di riferimento che ti garantirà la continuità delle cure e l’assistenza di cui necessiti, all’estero ti affidi a un professionista che potrebbe lavorare presso la clinica solo come collaboratore occasionale, per non parlare della distanza chilometrica che in caso di urgenze diventa un vero problema.

Ricorda infatti che il follow-up, cioè la fase successiva all’intervento di implantologia, è un momento molto delicato in cui qualsiasi problema richiede un intervento immediato, meglio se per mano della persona che ha seguito il tuo caso e conosce la tua storia clinica.

Il rapporto medico-paziente dovrebbe essere sempre privilegiato perché c’è in gioco la tua salute e nessuna anonima clinica potrà darti il senso di fiducia che si instaura negli anni con il tuo odontoiatra.

Ricorda sempre che il valore e prezzo sono due concetti differenti: il valore della tua salute è troppo alto per farci economia sopra!

Se vuoi essere seguito scrupolosamente, con una spesa ragionevole e rateizzabile in base alle tue necessità, compila il form qui: https://oisdental.it/check-up-salute-dentale/

oppure chiamaci al 06-92956371

Leave a Reply

Your email address will not be published.